PISTICCI – I CENTO ANNI DI NONNA GRAZIA MARIA DI GIULIO

PISTICCI. 8 Ottobre 1916 – 8 Ottobre 2016. I primi cento anni di nonna Grazia Maria Di Giulio nata appunto in questo giorno del lontanissimo  1916. Una allegra cerimonia, nella  casa di via Lepanto del rione Loreto in pieno centro storico, dove la nonnina è stata  festeggiata spegnendo le 100 candeline di una grande torta offerta per l’occasione dall’Amministrazione comunale pisticcese unitamente ad una targa ricordo. Presente alla cerimonia in veste ufficiale e con tanto di fascia tricolore, la sindachessa Viviana Verri alla sua prima festa di centenario. Presenti a questo speciale compleanno, figli, nuore, nipoti,  parenti e tantissimi amici di famiglia. Pisticci quindi, sempre più  paese di centenari e ultrasecolari. Proprio nei prossimi giorni infatti, sono in programma i festeggiamenti di una 102enne. Nata in pieno Primo Conflitto Mondiale,  Grazia Maria Di Giulio, ultima di otto figli era nipote dell’arciprete dell’epoca don Vincenzo Di Giulio e sorella dell’Ufficiale Giuseppe Di Giulio che morì sul Carso  durante la guerra, proprio in questo periodo e che quindi non ha mai conosciuto. Andò a nozze con il nostro compaesano agricoltore Leonardo Laviola, ora de ceduto e dal felice matrimonio nacquero  tre figli, Pietro – segretario comunale di Tursi per diversi anni, venuto a mancare qualche anno fa – Francesco, dipendente Anic e Rocco, medico e docente universitario. Coltivatrice fin da ragazza e grande lavoratrice, nonna Grazia Maria, durante il Secondo Conflitto Mondiale, per diversi anni, insieme ai cognati, sostituì il marito allora militare, nella conduzione della azienda agricola  in agro pisticcese.  Attualmente vive a Pisticci nella sua casa di via Lepanto, accudita al meglio dalla signora Adriana. E’ ben seguita dal suo medico di fiducia la dottoressa Passarella  che, evidentemente, ha grande merito per averla aiutata a raggiungere questo straordinario traguardo. Gode infatti, di buona salute con qualche problema alla vista, ma sempre abbastanza lucida. Le piace la compagnia,  che non manca mai, mangia di tutto e puntualmente beve qualche bicchiere di vino rosso Agli auguri e felicitazioni  dei parenti, dell’Amministrazione comunale e della comunità locale, quelli  di “Pisticci.com”, perché il prossimo 8 ottobre 2017, possa festeggiare in buona salute  i 101 anni.   

MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*