LETTURE DI GUSTO. CITTA’ CHE LEGGE E SLOW FOOD MATERA RACCONTANO IL CIBO ATTRAVERSO I GRANDI AUTORI

 

Si può mangiare con la mente? Sì, a giudicare dai testi sul cibo scritti da grandi autori come Isabel Allende, Gianni Rodari, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Guido Gozzano, Irene Frain, Carlo Collodi. Per onorare il gusto e l’emozione del cibo “Cittàchelegge” e “Slow Food Matera” promuovono una serata di letture in cui la fantasia e l’immaginazione, almeno per qualche ora sostituiranno il gusto. In questo bellissimo percorso ci accompagneranno le immagini realizzate da Luca Acito. L’appuntamento è domenica 9 ottobre alle 19 all’ex Ospedale San Rocco dove, come sempre, lettori di tutte le età daranno voce alle parole tratte da libri nei quali i più grandi scrittori dei nostri tempi si cimentano con il racconto di un pranzo, o la descrizione di un gusto particolare. L’iniziativa apre la stagione autunnale del calendario di “Cittàchelegge” che verrà presentato nelle prossime settimane nel corso di un incontro pubblico.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*