Convegno a Marconia con Comune di Pisticci e Sviluppo Basilicata

Prosegue la collaborazione di Confapi Matera con Sviluppo Basilicata, la società in house della Regione, e con i Comuni della provincia. Venerdì 7 ottobre, con inizio alle ore 17,30, presso l’Aula Consiliare di Marconia si terrà un convegno dal titolo La sfida possibile: ruolo attuale e prospettico di Sviluppo Basilicata a sostegno dei territori lucani.

Il convegno, organizzato dal Comune di Pisticci in collaborazione con Sviluppo Basilicata e Confapi Matera, si aprirà con i saluti del sindaco Viviana Verri e del presidente dell’Associazione Massimo De Salvo. Seguirà la testimonianza di una giovane imprenditrice di Marconia, Maria Pascucci, e l’intervento di Marco Ponzio, direttore Business Unit di Sviluppo Basilicata, che illustrerà gli strumenti agevolativi e finanziari che la società gestisce per conto della Regione e che sono destinati alle imprese lucane. Dopo il dibattito, le conclusioni saranno affidate a Giampiero Maruggi, amministratore unico di Sviluppo Basilicata.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di diffondere nei comuni gli strumenti finanziari e agevolativi a disposizione delle imprese lucane, allargando la conoscenza e conseguentemente ampliando la platea dei potenziali fruitori.

Le misure regionali di sostegno alla nuova imprenditoria, le agevolazioni per l’accesso al credito, l’avvio della programmazione regionale 2014-2020 e il processo di trasformazione in atto di Sviluppo Basilicata in società finanziaria della Regione, costituiscono inoltre l’occasione per approfondire altri temi di interesse locale, ridando – se possibile – qualche speranza in più ai giovani pisticcesi.

Confapi Matera ritiene che la collaborazione tra pubbliche amministrazioni e associazioni imprenditoriali, in questo come in altri casi, sia fondamentale per creare sinergie utili al territorio. Quella di Marconia sarà, infatti, un’occasione per orientare soprattutto i giovani nell’avvio di nuove attività d’impresa, incoraggiandoli a restare in Basilicata.

“I Comuni – dichiara il presidente di Confapi Matera Massimo De Salvo – possono essere agenti di sviluppo anche con il supporto delle Associazioni imprenditoriali, fornendo nuovi servizi, agevolando la realizzazione di investimenti, creando occasioni di lavoro. Noi offriamo disponibilità e competenza a collaborare per lo sviluppo delle piccole e medie imprese, le uniche che garantiscono occupazione locale”.

“Alcuni comuni, come per esempio Pisticci, logisticamente e per dotazione di servizi e infrastrutture, godono di una posizione migliore di Matera e, pur avendo perso molto dei fasti di un tempo, conservano enormi potenzialità di recupero e di crescita. Molti paesi negli ultimi anni hanno subito una regressione sociale ed economica; per questo motivo Confapi agirà da catalizzatore sul territorio per spiegare ai giovani le opportunità loro offerte e assistere le imprese nell’attingere agli strumenti di accesso credito”.

Il sindaco di Pisticci, Viviana Verri, ha riproposto alcuni temi fondamentali per la comunità pisticcese, come il rilancio dell’area industriale della Valbasento, anche attraverso la riduzione dei costi energetici, l’istituzione di una zona franca che agisca anche sulla leva fiscale per attrarre nuovi investimenti, la bonifica dell’area.

 

Matera, 4 ottobre 2016

 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*