L’ANMIL CELEBRA LA 66ᵃ EDIZIONE DELLA GIORNATA NAZIONALE PER LE VITTIME DEGLI INCIDENTI SUL LAVORO

Domenica 9 Ottobre 2016

 

Matera, 3 ottobre – Il prossimo 9 ottobre l’ANMIL celebra in tutte le province d’Italia, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, la 66ᵃ Giornata per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro istituzionalizzata nel ‘98 con Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri su richiesta dell’Associazione.

Alla manifestazione principale che si svolgerà a Venezia con il Patrocinio del Comune che ha messo a disposizione per la cerimonia civile il Teatro “Carlo Goldoni” (S. Marco n. 4650/ B) i lavori si apriranno con i saluti del Presidente territoriale ANMIL Venezia Paolo Veclani, della Presidente del Consiglio Comunale Ermelinda Damiano e delle altre autorità locali.

In apertura della Giornata, alle ore 8.30, nella Chiesa di San Salvador (Sestriere di San Marco, 4835), si terrà la Santa Messa in memoria di tutte le vittime del lavoro, officiata dal Patriarca di Venezia S.E. Francesco Moraglia.

Interverranno invece alla Tavola rotonda coordinata dal giornalista Riccardo Bonacina: il Presidente nazionale ANMIL, Franco Bettoni; il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Dott. Giuliano Poletti; il Sottosegretario di Stato all’Economia e alle Finanze, On. Pier Paolo Baretta; il Presidente della Commissione Lavoro del Senato, Sen. Maurizio Sacconi; il Presidente della Commissione Lavoro della Camera, On. Cesare Damiano; il Presidente del CIV INAIL, Francesco Rampi; il Commissario straordinario dell’INAIL, Massimo De Felice; il Segretario Generale CGIL, Susanna Camusso, e il Segretario Confederale CISL, Gigi Petteni.

A Matera, la Manifestazione si svolgerà con il seguente programma:

Ore 9,15 – Raduno dei Soci, delle Autorità e dei Gonfaloni sul piazzale antistante la Chiesa di “San Giovanni Battista”;

Ore 9,30  – Celebrazione Santa Messa presso la Chiesa di “San Giovanni Battista”, officiata da S. E. Antonio CAIAZZO Arcivescovo di Matera-Irsina, in  onore dei Martiri di Caduti sul Lavoro;

Ore 10,15 – Corteo dei partecipanti per raggiungere il Monumento dei Caduti, in Piazza Vitt. Veneto, dove verrà deposta una corona di alloro al Monumento;

Ore 10,45  – Cerimonia civile presso la Sala conferenze dell’Hotel San Domenico, in Via Roma, con saluto e discorso celebrativo da parte del Presidente Territoriale dell’ANMIL di Matera, Geom. Mario Pompeo IANNUZZIELLO;

Interverranno:

il Prefetto della città di Matera, S.E. Dott. Antonella BELLOMO, il Sindaco di Matera, Avv. Raffaello DE RUGGIERI, iSindaci di altri comuni della provincia di Matera, il Vice Ministro degli Interni, Senatore Architetto Dott. Filippo BUBBICO,l’ Onorevole Deputata, Maria ANTEZZA, il Presidente della regione Basilicata, Dott. Maurizio Marcello PITTELLA, il Presidente Amm.ne Prov.le di Matera,  Dott. Francesco DE GIACOMO, il Direttore Reg.le  INAIL di Basilicata, D.ssa Lucia Carmen ANGIOLILLO, la Responsabile INAIL di Matera, D.ssa Irma Flavia Pia DELICIO.  

Ore 12,15 – Consegna Distintivi d’onore ai nuovi Grandi Invalidi ed invalidi minori da parte dell’INAIL e, consegna attestati di benemerenza da parte dell’ANMIL;

Presenzieranno:

Autorità Civili, Militari e Religiose, rappresentanti dell’INPS, dell’Ufficio Prov.le del Lavoro, delle Organizzazioni Sindacali, di Patronato, della Camera di Commercio, dell’Unione Industriali, dell’API, di altre categorie di Invalidi e dell’AIEA.

I dati di questo fenomeno che continuano a mantenere un livello davvero preoccupante, saranno la base di un confronto tra i relatori presenti alla Giornata per capire cosa deve essere fatto anche in termini di prevenzione per invertirne la tendenza degli infortuni e delle malattie professionali e per garantire una prevenzione più efficace.

Per maggiori informazioni sulla Giornata e le manifestazioni su tutto il territorio: www.anmil.it

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*