Seminario conclusivo della Mostra-Convegno Itinerante “1946: il voto delle donne”

Domani sabato 1 ottobre, presso il Museo Provinciale “M. Lacava” di Potenza, via Lazio/via Ciccotti, dalle ore 10,00 alle ore 13,00. si terrà il Seminario conclusivo della Mostra-Convegno Itinerante “1946: il voto delle donne”.

La Mostra presenta un lungo itinerario attraverso i tanti pannelli, circa 80, formati da documenti, foto e testimonianze riguardanti la lotta femminile per il diritto di voto cominciata molti anni prima dell’Unità d’Italia e faticosamente guadagnata, non concessa, nel 1945 ed esercitata per la prima volta nel 1946.

La Mostra presentata al Museo Provinciale “M. Lacava” di Potenza, ed esposta dal 23 settembre sino a domani 1 ottobre, ha debuttato nel maggio scorso alla Casa Internazionale delle Donne di Roma ed ha proseguito il suo viaggio nel Castello di Manservisi, Porretta Terme, ed è approdata nella prestigiosa sede del Museo Provinciale di Potenza, grazie alla sensibilità ed all’interesse dell’Associazione ANDE di Potenza e del Consiglio Direttivo tutto che non ha risparmiato sforzi ed energie per poterla ospitare come ANDE Potenza/Basilicata.

L’ANDE, Associazione Nazionale Donne Elettrici, del resto, nata nel 1946 proprio per educare le donne alla vita democratica ed alla democrazia partecipativa, è stata un’Associazione femminile, sociale, politica e apartitica unica nel suo genere, che ha visto nascere la Repubblica.

La Mostra in particolare presenta una Sezione, curata da Maria Anna Fanelli, Presidente ANDE Potenza/Basilicata, dedicata al voto delle donne lucane nel 1946 e caratterizzata dai seguenti pannelli:

 

  • Decreto De Gasperi-Togliatti: il voto delle donne.
  • La Competizione amministrativa 1946: le prime elezioni libere dopo il fascismo in Basilicata.
  • Il voto delle donne e le elezioni repubblicana del 2 giugno 1946 in Basilicata;
  • Il voto di Filomena Nardiello Pinto per il Referendum del 1946. Da Rionero in Vulture una particolare e suggestiva testimonianza lucana.
  • Investire in uguaglianza contro le discriminazioni anche nella politica e nelle Istituzioni.
  • Investire in uguaglianza contro le discriminazioni sulle donne.

 

La Mostra, inoltre, progettata e realizzata nel suo insieme da Maria Paola Fiorensoli, Presidente Associazione “il Paese delle Donne”, da Fiorenza Tarricone, Docente all’Università di Cassino e Lazio Meridionale e da Gabriella Anselmi, Presidente FILDIS (Federazione Laureate e Diplomate Istituti Superiori), è stata insignita per il suo debutto romano di una Medaglia della Presidenza della Repubblica a riprova dell’importanza che le donne di ogni età, professione e competenza hanno avuto per la nascita e la tenuta della Repubblica, a cominciare dalle partigiane documentate in numerosi pannelli.

L‘Evento lucano voluto dall’A.N.D.E. Potenza/Basilicata ha ricevuto l’adesione dell’A.N.C.I., A.N.P.I (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), della Regione Basilicata Ufficio Sistemi Culturali e Turistici. Cooperazione Internazionale, della Provincia di Potenza e degli Stati Generali delle Donne della Basilicata.

Per la conclusione, che si terrà sabato 1 ottobre presso il Museo Provinciale, è prevista tra gli/le altri/e la presenza del Presidente del Consiglio Regionale della Basilicata Franco Mollica, del Presidente ANCI Basilicata Salvatore Adduce, degli Storici Maria Paola Fiorensoli e Nicola Lisanti.

Dalla Mostra, a disposizione delle scuole della cittadinanza sino a domani, è emerso chiaramente come il ruolo delle associazioni, ed in particolare dell’ANDE, sia stato e sia ancora un sostegno fondamentale della democrazia, per l’educazione alla cittadinanza attiva e responsabile , di cui le Socie dell’ANDE si fanno carico.

Maria Anna Fanelli Presidente ANDE e Consigliera Regionale di Parità della Basilicata in prorogatio ringrazia per l’ospitalità la Provincia di Potenza e per la collaborazione Piera De Marca, Funzionaria della Provincia di Potenza e le Componenti del Consiglio Direttivo ed in particolare la Vice Presidente Maria Assunta Lamorgese Petrone, la Tesoriera Stefania Iosa, la Consigliera Rosaria Tucci, le socie Grazia Araneo Murgante, Giusy Bollettieri Lauria e Luciana Biscione.

Maria Anna Fanelli

Presidente ANDE Potenza

Consigliera Regionale di Parità della Basilicata

in prorogatio

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*