Vivi Heraclea 2016 “Questa notte si dorme al Museo!”

questa-notte-si-dorme-al-museo
Clicca sulla locandina per ingrandirla

Sabato 1 ottobre 2016, alle ore 21.00,  nel Museo Archeologico Nazionale della Siritide di Policoro, si terrà una inedita e insolita iniziativa promossa dal Polo Museale Regionale della Basilicata e dal Comune di Policoro. L’iniziativa, organizzata dall’associazione “I Colori dell’Anima”con Hera soc. coop. arl. che ne è anche curatrice, rientra nella manifestazione culturale “Vivi Heraclea 2016” all’interno della proposta “Il Cammino di Policoro”.

Un gruppo di 20 ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 12 anni, attrezzati di materassini, sacchi a pelo, borracce e torce elettriche dormiranno all’interno del Museo, in stretto contatto “fisico” con i reperti archeologici esposti.

L’intento è quello di abbattere le distanze che solitamente separano i ragazzi dalla fruizione delle opere d’arte esposte nei musei [molto spesso ritenuti luoghi chiusi ed esclusivi] recuperando in questo modo le proprie radici territoriali.

Il Polo Museale da tempo è impegnato a portare avanti questa strategia culturale tesa a trasformare i propri musei in luoghi aperti ed inclusivi, creando concrete opportunità di fruizione-partecipazione dei cittadini e, in modo particolare, delle giovani generazioni: i cittadini di domani.

L’esperienza di far trascorrere un’intera notte all’interno dell’ambiente museale, che in questo modo si carica di un fascino particolare, contribuirà da un lato ad incrementare la curiosità dei ragazzi verso il Museo e ciò che esso rappresenta, dall’altro a far prendere loro
confidenza con uno spazio semisconosciuto o percepito come un qualcosa di distante ed estraneo dalla loro realtà quotidiana.

Lanciata in alcuni tra i più importanti musei del mondo [ricordiamo Il Metropolitan Museum di New York], questa iniziativa è sempre più presente nello scenario italiano. Tra le strutture che maggiormente hanno sposato il progetto con ottimi risultati, si trovano diversi musei naturalistici [come il MUSE di Trento e il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano] e qualche Museo archeologico come quello della vicina di Bitonto, in Puglia.

Il Museo di Policoro per una notte diventerà il teatro di diverse attività ludiche. Ci saranno visite al buio [con l’utilizzo di torce] del Museo, caccia al tesoro, lettura con drammatizzazione delle “12 fatiche di Ercole” e altre attività.

Al risveglio, dopo la colazione i ragazzi saranno impegnati a riportare impressioni e ricordi della notte trascorsa nel Museo.

Si  accede con prenotazione fino ad esaurimento dei posti disponibili [info e contatti: Tel. 392.3333239 – email: icoloridellanima2012@gmail.com

 

Affrettatevi!


Matera, 28 settembre 2016.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*