Piccoli Comuni: Antezza (Pd), opportunità per ridefinire vocazioni locali

“I piccoli comuni potranno presto contare su una legge che li sostiene, li valorizza, ne recupera e riqualifica i centri storici. Lo dichiara Maria Antezza, deputata del Partito democratico, per commentare l’odierna approvazione alla camera della proposta di legge sui piccoli comuni, che l’ha vista tra le firmatarie e che ora passa all’esame del Senato. “Il provvedimento – spiega – ha l’obiettivo di promuovere e sostenere lo sviluppo economico, sociale, ambientale e culturale dei piccoli comuni, attraverso l’incentivazione alla costruzione di progetti di sviluppo locale, a favore dei residenti e delle  attività produttive, con l’obiettivo di contrastare lo spopolamento e incentivare l’afflusso turistico. A tal fine vengono stanziati 100 milioni di euro in più anni. “Si tratta di un’opportunità importante per ridefinire le vocazioni delle piccole comunità, riuscendo a coniugare la storia, la cultura, il patrimonio rurale, architettonico, i saperi tradizionali con l’innovazione”, conclude.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*