MATERA: CONSIGLIO COMUNALE DEL 27 SETTEMBRE

Si è tenuta ieri a partire dalle 17 nella sala consiliare della Provincia, la seduta del consiglio comunale convocato in seconda convocazione, essendo venuto meno il numero legale nella seduta precedente.

Il punto 1:  ordine del giorno a firma di diversi consiglieri comunali avente per oggetto: deroga alla unificazione delle Camera di Commercio di Potenza e Matera fino al 31 dicembre 2019 E’ STATO APPROVATO ALL’UNANIMITA’

Il punto 2: Mozione a firma di diversi consiglieri comunali avente per oggetto: Il Comune di Matera solleciti il Governo  e il Parlamento a intervenire con atto avente forza di legge per dare piena attuazione alla sentenza n.70/2015 della Corte Costituzionale a favore dei titolari di pensione. E’ STATO APPROVATO ALL’UNANIMITA’. Il punto è stato illustrato dal consigliere Augusto  Toto. La mozione impegna il consiglio comunale  “A chiedere al Governo e al Parlamento di far approvare nel più breve tempo possibile atti  a carattere legislativo  che, pur con un criterio di gradualità e tenuto conto degli obiettivi di finanza pubblica, dia piena ed effettiva attuazione alla sentenza n.70 del 2015 dalla Corte Costituzionale, prevedendo a favore dei titolari di pensioen colpiti dal blocco prrevisto dall’art.24, comma 25, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n.201, convertito in legge 22 dicembre 2011,  l’integrale restituzione degli importi maturati per effetto del ripristino della perequasione e la ricostruzione del trattamento pensionististo con effetti sugli importi degli assegni pensionisti vita natural durante, inclusa la rivalutazione sull’importo rivalutato per gli anni successivi (2012 e 2013 nelle percentuali e con i parametri previsti dall’art.39  l.n. 288/2000; per il triennio 2014-2016 nelle percentuali e con i parametri previsti dall’art. 1 c. 483, l.n. 147/2013).

Chiede ai parlamentari del territorio di adoperarsi con ogni mezzo perché il provvedimento venga calendarizzato nei lavori del Parlamento il prima possibile e invita il sindaco ad adoperarsi, sfruttando tutti i dispositivi a disposizione del Comune per informare i cittadini interessati dal blocco pensionistico del 2011”.

Il punto 3: Piano comunale per il diritto allo studio. Anno scolastico 2016/2017 è stato illustrato dall’assessore alel Politiche per la Scuola Marilena Antonicelli che ha sottolineato quanto il contenuto  riguardasse servizi come la mensa e il trasporto per i disabili. IL PUNTO E’ STATO APPROVATO ALL’UNANIMITA’

Il punto 4: Approvazione del regolamento per la concessione del patrocinio comunale ha portato ad una lunga discussione che ha impegnato  i consiglieri: Adduce, Vizziello, Manicone, De Mola, Scarola, Materdomini, Cotugno e L’Episcopia.

L’assemblea ha dunque deciso di approvare il regolamento punto per punto. TUTTI I PUNTI SONO STATI APPROVATI ALL’UNANIMITA’. ANCHE LA VOTAZIONE DELL’INTERO REGOLAMENTO E’ STATA APPROVATA ALL’UNANIMITA’.

Il punto 5: Approvazione del regolamento per le autorizzazioni di riprese cinematografiche E’ STATO RITIRATO su richiesta del sindaco che ha spoegato all’assemblea che ha spiegato all’assemblea che le Film commission delle regioni del Sud stanno lavorando ad un unico regolamento da condividere.
Matera, 28 settembre 2016

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*