CASTELLANETA – VIABILITÀ LOCALE, CON GLI AGRICOLTORI PER RIVENDICARE INFRASTRUTTURE

«È importante fare chiarezza sulla viabilità nel territorio comunale, per informare i cittadini sulla situazione delle strade comunali e provinciali e per fare squadra con il mondo agricolo, sollecitando interventi decisi in Provincia e Regione». Lo dichiara il Sindaco di Castellaneta Giovanni Gugliotti, dopo le ennesime criticità emerse in seguito alle bombe d’acqua che hanno colpito il territorio comunale negli ultimi giorni.
«Ritengo sia importante innanzitutto distinguere le strade comunali da quelle provinciali», continua il Sindaco. «Il Comune di Castellaneta, uno dei più più grandi d’Italia per superficie, possiede una rete di circa 150 strade comunali, con un’estensione di 450 km. Per la manutenzione straordinaria delle arterie rurali abbiamo candidato in Regione Puglia oltre 60 progetti, ottenendo importanti finanziamenti, che hanno consentito di riammodernare completamente 10 strade, per un’estensione di 50 chilometri. Risultati che sono sotto gli occhi di tutti in zona Montecamplo, in contrada Grottalupara e Gaudella Piccola. E ancora, siamo riusciti ad ottenere nuovi finanziamenti che consentiranno il rifacimento di ulteriori 11 strade: i lavori sono già appaltati e partiranno nelle prossime settimane».
«Investimenti così importanti sulle strade rurali» – rimarca Gugliotti – «non sono mai stati fatti da nessuna Amministrazione».
«Le strade provinciali, di competenza dell’Ente Provincia di Taranto, rappresentano arterie importanti di collegamento per il territorio comunale: basti pensare alla strada per Gioia del Colle, San Basilio, Castellaneta Marina, Laterza e per la popolosa contrada Gaudella. Lo stato indegno in cui versa questa viabilità è oggetto sin dal 2013 di numerosi segnalazioni alla Provincia ed alla Protezione Civile, oltre che al Prefetto di Taranto. In alcuni casi il Comune di Castellaneta è addirittura intervenuto con lavori di somma urgenza su strade provinciali, ovvero nel novembre 2013, ripristinando il canale Lama di Noci sulla SP 15, salvando da gravi pericoli le 200 famiglie residenti in contrada Gaudella ».
«In relazione ai lavori della SP 13 nel tratto di contrada “Le Ferre”, l’Amministrazione Gugliotti ha più volte contestato il ritardo nell’esecuzione dei lavori e preteso risorse e tempi certi, oltre che interventi sulla viabilità di servizio che cade su strade comunali».
«È evidente, pertanto, che la viabilità è un tema da sempre caro a questa Amministrazione». «Noi» – conclude Gugliotti – «come gli agricoltori, subiamo i disagi provocati soprattutto dall’incuria con la quale vengono gestite le strade provinciali. Per questo motivo non possiamo dividerci nella rivendicazione di infrastrutture degne di un territorio, che si candida a essere protagonista nella produzione di eccellenze ortofrutticole e nel turismo».

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*