Furore (SA) – Premio d’Arte Terra Furoris

Il Comune ed il Curatore Gina Affinito di Furore sono lieti di presentare il

PREMIO D’ARTE TERRA FURORIS 
II edizione

Questo slideshow richiede JavaScript.


Con l’intento di favorire l’approccio consapevole all’arte contemporanea, la promozione di giovani artisti e la consuetudine alla frequentazione dei musei e spazi espositivi, nasce il progetto artistico dal titolo ”Premio Terra Furoris – II edizione”  indetto dal Comune di Furore con la curatela della dott.ssa Gina Affinito e la collaborazione della Balconata Furitana. Il Premio è avallato e patrocinato da:

Provincia di Salerno, Comune di Furore e gode della collaborazione attiva di:
FURORè Balconata Furitana
Rassegna Furore paese dipinto

Il Premio ospita le sezioni di pittura, scultura ed installazione.
La selezione è stata aperta ad artisti del panorama artistico contemporaneo, di nazionalità Italiana o stranieri che operano stabilmente sul territorio italiano, senza limiti di età, sesso, nazionalità o altra qualificazione.
Le opere ammesse al Concorso sono state valutate dal curatore della mostra e dal Direttivo.
La mostra espositiva che riguarderà gli artisti selezionati e quindi finalisti si svilupperà tra i mesi di settembre ed ottobre, con inaugurazione il giorno sabato 24 settembre 2016 h 18.30 ed avrà una durata di due settimane di esposizione, fino al giorno 8 ottobre 2016, presso
la Chiesa di Santa Maria della Pietà in Furore (SA), sede dell’attuale Museo della Ceramica e dell’esclusiva e preziosa collezione di rosari “Regina Pacis” del Cavalier Simone Pedrelli Carpi. Le opere resteranno in esposizione per visite al Museo ed ai luoghi culturali.
La premiazione avverrà in data  24 settembre h 18.30 con presentazione degli artisti in concorso, saluti istituzionali da parte del Sindaco del Comune di Furore Raffaele Ferraioli, intervento a cura del presidente dell’ente “FURORè”  Dott. Simone Pedrelli Carpi, ideatore della rassegna “La Balconata Furitana”, documentazione per immagini del vernissage a cura del fotografo ufficiale.

 
La giuria del Premio è così composta :
Sindaco di Furore Raffaele Ferraioli
Presidente FURORè Simone Pedrelli Carpi
Critico e Storico dell’Arte Prof Rosario Pinto
Direttore Accademia Imago Massimo Doriani
Direttore Museo Civico di Capua Arch. Alessandro Ciambrone
Consigliere presso il Comune di Napoli dott.ssa Sonia De Giacomo
Architetto, Editor e Pr dott.ssa Roberta Melasecca
I PREMI
Ai vincitori delle tre sezioni (pittura, scultura, installazione) verrà assegnato dalla giuria deputata un Trofeo di merito artistico, “La Pistrice Immane” (o Volpe Pescatrice),  raffigurazione simbolo della Costa d’Amalfi  e del territorio dei monti Lattari, a simboleggiare la consumata abilità, sia per terra che per mare, degli uomini di questo territorio, ed una pergamena di partecipazione.
Il secondo e terzo classificato di ogni sezione riceveranno una targa di merito con pergamena di partecipazione. Tutti gli altri concorrenti riceveranno un attestato di partecipazione.GLI ARTISTI IN CONCORSO
Marisa Barile Zarro

Branciforte  
Donatella Chialastri  
Simona Dragonetti  
Amedeo Esposito 
Maria Rosaria Esposito  
Rosalba Ferilli       
Giuseppe Festino  
Marisa Fusco  
Cesare Garuti  

Gabriella Lusignani

Sebastiano Magnano  
Dorota M. Adamska M.  
Tittina Mirra 
Laura Piccininni  
Nicoletta Rumen  
Antonello Sanna 
Annapatrizia Settembre  
Angelina Silvestre  
Ylenia  
Guglielmo Zamparelli
 
 
Gina Affinito Art Consultant and Curator
mob Italia +39.327.3463882 

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*