MATERA: SALITA DUOMO INTITOLATA A RAFFAELE GIURA LONGO

La giunta comunale, riunita oggi, sulla scorta della decisione del consiglio comunale approvata il 22 maggio 2014, ha deciso di intitolare la balconata Belvedere di salita Duomo al prof. Raffaele Giura Longo.

“La scelta – spiega il sindaco Raffaello de Ruggieri – è dettata dalla gratitudine e dall’apprezzamento che la città deve al costante impegno civile ed intellettuale profuso dal prof. Giura Longo per il progresso della comunità e per far conoscere all’Italia e al mondo la straordinaria ed originale vicenda storica, culturale, urbana paesaggistica e ambientale di Matera. La nostra città  – prosegue il sindaco – ricorda in particolare il suo prezioso impegno di studioso e parlamentare per l’approvazione della legge 771/86 che finalmente sancì l’interesse della Nazione per il recupero e la valorizzazione dei Sassi e del prospicente  Altipiano Murgico. Giura Longo è stato tra i più convinti sostenitori del recupero dei Sassi avversando, con gli urbanisti più accreditati, ogni tendenza per funzioni che ne snaturassero la storia,   meridionalista impegnato a tenere sempre viva la battaglia del riscatto e dell’avanzamento civile e morale del Mezzogiorno, senza infingimenti e accondiscendenze. La decisione della giunta comunale – conclude il sindaco – riconoscendo l’alto valore del nostro illustre concittadino, allo stesso tempo, prosegue e porta a termine il lavoro messo in atto dalla precedente amministrazione comunale, giunto all’approvazione in consiglio comunale nel maggio 2014. Siamo convinti, infatti, che il clima di continuità relativo a temi che contribuiscono ad arricchire la nostra comunità, debba diventare buona pratica di una politica di confronto reciproco e operativo. Il lavoro comune, lontano da sterili polemiche e contrapposizioni,  deve avere come unico punto di riferimento quello della qualità civile e sociale della città”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*