CARABINIERI: CONTRASTO AI FURTI DI RAME.

Rame AlianoProsegue l’attività dei carabinieri per il contrasto ai furti di rame. Altri predoni che finiscono nei guai incappati nella rete di controlli. I militari della Stazione CC di Aliano, al comando del Maresciallo BUCCI, infatti, hanno denunciato due giovani, 29 e 33 anni, di nazionalità romena, ma residenti in Italia, che mentre percorrevano la SP per Alianello, sono stati sorpresi mentre trasportavano 5 quintali di matasse di cavi di rame, del valore approssimativo di 2500,00 euro,  delle quali non sapevano indicare la provenienza, abilmente stipati nel cofano dell’auto sulla quale viaggiavano. Per i 2 è scattata una denuncia per ricettazione mentre, l’oro rosso è stato sequestrato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di conoscere dove e a chi è stato depredato. Solo un mese fa, sempre i Carabinieri di Aliano, nell’ambito di analogo servizio di contrasto, avevano arrestato altri 3 romeni per un furto di rame avvenuto nella vicina Missanello (PZ). Allora furono sequestrati 350 kg del prezioso metallo, poi restituiti al responsabile del predetto Comune.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*