Il Gruppo Trenta è stato protagonista dei tanti cambiamenti di Policoro

trenta44In questi 4 anni di amministrazione, il Gruppo Trenta è stato protagonista dei tanti cambiamenti che la nostra Città ha vissuto. Con responsabilità e tanto lavoro, abbiamo apportato un metodo e fatto scelte. Immaginando ed inseguendo obiettivi sul lungo periodo, siamo riusciti ad interpretare il momento di grande cambiamento della società. Dal 2012 ad oggi: Raccolta differenziata, Turismo e Conti Pubblici sono stati i 3 pilastri portanti di un azione amministrativa che oggi permette a Policoro di essere al centro di un area vasta rappresentandone un modello, lavorando costantemente, sempre in silenzio, senza mai cadere nelle tante provocazioni che ci sono state tese in questi anni, da fronti esterni e a volte anche interni.  A noi non sono mai piaciute le “logiche di partito” ed il gioco degli acrobati e spesso il nostro silenzio è stato solo senso di responsabilità nei confronti dei Policoresi. La nostra esperienza ne è la dimostrazione. In questi quattro anni siamo stati dei cittadini che hanno dato il proprio contributo alla comunità, assumendosi oneri ed onori. Abbiamo cercato di mettere a disposizione di tutti le nostre competenze, rispettando la fiducia che la Città ci ha affidato, per affrontare le annose questioni che aveva di fronte. Con orgoglio, ringraziamo il Sindaco Rocco Leone al quale abbiamo sempre dato la nostra fiducia incondizionata, necessaria per  interpretare le esigenze di una generazione che ha deciso di mettersi alla prova, attuando una rivoluzione che ha portato tanti piccoli e grandi cambiamenti che spesso ci hanno reso anche impopolari ed alcune volte ci hanno messo alla gogna più bassa e becera. Le scelte, quando sono guidate da una progettualità ed hanno fini comuni, spesso si scontrano gli interessi e dei singoli. Questo è un punto fondamentale ed imprescindibile quando si vuole applicare il “cambiamento”. Tuttavia, il Gruppo Trenta, ha anche la necessità di chiarire la sua attuale posizione politica alla luce delle ultime vicende legate all’Amministrazione. E’ da un pò di tempo che gli equilibrismi politici e spesso le logiche e le ambizioni di singoli, ma non di gruppo hanno fatto si che il metodo utilizzato per realizzare la “rivoluzione gentile”, sia stato mortificato. Sentiamo la necessità di riportare la discussione sui temi concreti che interessano i cittadini e non sui giochi di potere che interessano le stanze chiuse dei partiti. Una discussione libera dagli schemi, dalle posizioni di componenti e di gruppi di potere che oggi cercano di nascondersi dietro le polemiche senza regole che invece dovremmo sentirci di dare quando l’interesse è collettivo. Siamo consapevoli che l’azione amministrativa in questi ultimi mesi, sarà dedicata alla chiusura delle misure finora adottate. Pertanto garantiamo il nostro supporto per portare a conclusione il programma elettorale. Sentiamo la necessità di scrivere insieme alla città la continuazione di questa storia. Le sfide che attendono Policoro sono tante e si giocheranno sopratutto su quanto saremo capaci di dialogare tra noi. Un appello civico dunque, in particolare ed ancora alla generazione di trentenni e dintorni che per questa comunità sono la vera prospettiva e scommessa per il futuro. A chiunque voglia mettersi in gioco, a chiunque voglia rivedere in questo un occasione per provare a contribuire allo sviluppo della propria città mettendo a disposizione esperienze e competenze ed in fine a chi è stanco della giungla politica che sta caratterizzando la nostra quotidianità. È la città che va rispettata, ora come allora facciamolo insieme.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*