L’AMBASCIATORE INDIANO IN ITALIA ANIL WADHWA OSPITE AL COMUNE

E’ stato unvice sindaco e ambasciatore  incontro cordiale quello  che l’Ambasciatore d’India in Italia, Anil Wadhwa  ha avuto ieri con il vice sindaco e assessore all’Innovazione e pianificazione strategica, Giovanni Schiuma. Ospite per la prima volta a Matera, nel lungo colloquio che si è svolta nel palazzo comunale  l’Ambasciatore ha approfondito temi legati al turismo e alle opportunità imprenditoriali anche in relazione al ruolo di Matera, Capitale europea della Cultura nel 2019. L’assessore Schiuma (che ha donato all’ospite speciale un libro fotografico con le immagini più suggestive di Matera e una spilla con il logo di Matera 2019) ha confermato la massima disponibilità dell’amminis
trazione comunale ad avviare forme di collaborazione e partnership, segnalando in particolare l’unicità di Matera e la sua storia millenaria aspetti, questi, che rappresentano il valore aggiunto di quella che aspira a diventare meta turistica preferita anche per i visitatori provenienti dall’India. 
“Matera è unschiuma e ambasciatorea città del tutto particolare – ha spiegato il vice sindaco – per la sua unicità storica, ma anche per la suggestione dei suoi luoghi nei quali sempre più spesso si ambientano film, ma dove si sceglie anche di venire a sposarsi. Sotto il profilo turistico – ha proseguito – la nostra città è entrata ormai a pieno titolo fra le mete preferite dai turisti, come dimostrano i dati in notevole crescita anche dopo la vittoria nella corsa a Capitale auropea della Cultura”. A suggellare l’importanza dell’incontro, una straordinaria  iniziativa che dovrebbe svolgersi a Matera ad agosto e che l’Ambasciatore Wadhwa ha illustrato al vice sindaco: una delle compagnie di danza più celebri del Rajasthan, già ospite di rassegna a Roma e Firenze, vorrebbe infatti venire ad esibirsi  nella città dei Sassi. Per quanto riguarda l’aspetto turistico, inoltre, l’attenzione da parte dguest bookell’esponente del governo dell’India è molto alta e si inserisce in una politica di promozione di aree dell’Italia del sud, che il Paese sta sviluppando e nel quale verrebbe inserita anche Matera, meta del tutto unica per i turisti indiani. In conclusione dell’incontro, l’Ambasciatore Wadhwa ha donato alla città un vaso di particolare pregio, proveniente dal Rajasthan ed ha annunciato una sua futura visita durante la quale approfondire ulteriormente gli aspetti già avviati nel corso dell’incontro che si è svolto ieri.  

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*