Dimissioni Assessore Selvaggi

Non sono riuscito ad esimermi dal fare valutazioni personali a seguito delle dimissioni dell’amica Avv. Anna Selvaggi, a cui sono legato da stima personale e politica.
Ho sempre apprezzato le sue doti personali, entrando da subito in sintonia con lei.
Le sue parole, contenute nella lettera di dimissioni, devono far riflettere chi si è presentato a questa città per governarla e per risolvere, o meglio, cercare di risolvere i problemi. Da parte sua, invece, come risposta c’è stato un assordante silenzio, sintomo di chi continua a non voler capire quelle che sono le sofferenze di chi lo circonda, e quindi della città.
Apprezzo comunque tutti i messaggi di stima che le associazioni imprenditoriali e turistiche più rappresentative stanno inviando all’ex assessore Selavaggi, in cui viene elogiato il suo ottimo operato a riprova dell’ottimo lavoro fino a questo momento svolto, nonché delle sue capacità di ascolto e di interazione con gli operatori del settore che evidentemente però a qualcuno non sono bastate.
Spero quindi che il sindaco metta subito “mano” all’organizzazione dei dirigenti, così come lui stesso ha tuonato sin dalla campagna elettorale, ma che ad oggi non ha avuto alcun effetto se non le dimissioni di chi stava operando per il bene della collettività, senza alcun interesse personale, anzi con evidenti apprezzamenti da parte degli operatori.

Vito Sasso 

consigliere comunale di Matera Lavoro e sviluppo

Commenta per primo

Rispondi