Le majorettes gravinesi dal Papa

Il gruppo “Raggi di Sole” all’udienza del Santo Padre
In dono al Pontefice i simboli della città, offerti dal Comune.

Ci sarà anche uno spicchio di Gravina, sabato prossimo, in piazza san Pietro. All’udienza speciale del Santo Padre, rientrante nell’ambito delle iniziative programmate in occasione del Giubileo della Misericordia e riservata alle bande musicali, ai gruppi di majorettes, corali e folkloristici ed agli sbandieratori di tutta Italia, prenderà parte anche il gruppo “Raggi di Sole”. Le majorettes gravinesi, capitanate da Federica Giambruno, sfileranno insieme alle loro colleghe da Castel Sant’Angelo attraversando via della Conciliazione, prima di confluire in piazza san Pietro per l’incontro col Pontefice al quale saranno offerti in dono i simboli della città del grano e del vino: una cola cola in terracotta ed una copia del libro di Domenico Nardone, “Notizie storiche sulla città di Gravina”. Entrambi offerti dal Comune, nel corso di un breve incontro svoltosi in Municipio, presenti la stessa Giambruno e la sua collaboratrice Dominga Cardinale. «Ci riempie di orgoglio», ha detto il sindaco Alesio Valente, «vedere le ragazze di “Raggi di Sole” portare in giro per l’Italia i colori della nostra città. Adesso per loro arriva il momento di partecipare all’udienza con Papa Francesco: un’occasione importante, sotto il profilo spirituale ed a livello personale, ma anche per l’intera comunità gravinese, che avrà modo di farsi conoscere, una volta ancora in positivo, per i propri talenti. Non possiamo che gioirne».




Commenta per primo

Rispondi