1° Festival della Conoscenza

Mercoledì 11 maggio – Potenza – ore 11 – Sala Riunioni primo piano padiglione 3 Dipartimento di Scienze umane (via Nazario Sauro 5).

Creare e favorire un’integrazione tra la “psicologia” e le diverse discipline universitarie di tradizione umanistica (arte, architettura, filosofia, letteratura, scienze dell’educazione). E’ questo lo scopo del I° Festival della Conoscenza promosso dal CAD (Centro di ascolto del disagio di Basilicata) in collaborazione con il Dipartimento di Scienze umane dell’Università degli studi della Basilicata che si svolgerà a Potenza e Matera dal 16 al 20 maggio prossimi rispettivamente alle ore 18 nella Sala del campanile di Palazzo Loffredo e alle ore 17 nell’Aula Sassu dell’Unibas di Matera in via San Rocco. Il ricco cartellone di eventi verrà presentato in una conferenza stampa che si terrà a Potenza domani mercoledì 11 maggio alle ore 11 nella Sala Riunioni del primo piano padiglione 3 del dipartimento di Scienze umane in via Nazario Sauro 5. A dispetto della crisi occupazionale, gli ultimi dati diffusi dal Miur in questi giorni riferiscono che quella umanistica rimane una delle aree disciplinari più gettonate dagli studenti italiani. Stiamo parlando di corsi di laurea letterari e umanistici che, nonostante nell’ultimo anno abbiano registrato un calo delle immatricolazioni, rimangono comunque tra i più frequentati: per il 2015-2016, infatti, i giovani che hanno scelto questi corsi, secondo il Miur, sono stati il 34,3%. Un dato che conferma quanto la tradizione umanistica sia particolarmente radicata nel belpaese. In questo contesto si inserisce il Festival, in cui ogni seminario è inteso come un laboratorio di conoscenze e saperi che si mescolano attraverso il dialogo, prendendo forme inaspettate e innovative verso la costruzione di un “meta-pensiero”, “una coscienza presente a se stessa intrisa di profonda conoscenza e sapere pieno”.
Alla conferenza interverranno il presidente CAD Potenza capoluogo Mariateresa Muscillo, il vicepresidente CAD Matera Paola Di Lena, il direttore del Dipartimento di Scienze umane dell’Università degli studi della Basilicata Paolo Augusto Masullo, l’architetto e docente Unibas Antonio Bixio e il presidente nazionale CAD Gerardo Salsano.

Commenta per primo

Rispondi