AL PORTO DEGLI ARGONAUTI 350 BARCHE SI SFIDANO NEI TROFEI “OPTIMIST ITALIA KINDER+SPORT” E “OPTISUD”

La grande vela arriva al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci. La località a pochi chilometri di Matera ospiterà il 9 e 10 aprile il Trofeo Optimist Italia Kinder+Sport 2016 e il Trofeo Optisud 2016, due delle più importanti manifestazioni nazionali di categoria, riservate alla classe Optimist ed a ragazzi dai 9 a 15 anni. Una nota di allegria con il Porto che verrà invaso da giovani velisti, allenatori e accompagnatori, per una coloratissima regata con oltre 350 imbarcazioni. «Un evento importante – afferma Antonio De Nicolò, presidente del Circolo Vela degli Argonauti, delegato dalla Federazione Italia Vela, VI Zona Basilicata e Calabria- non solo dal punto di vista agonistico, ma soprattutto turistico-sportivo che porterà sul territorio della Marina di Pisticci oltre 350 imbarcazioni e centinaia di persone, considerando allenatori, accompagnatori e genitori». 

Quella del Porto degli Argonauti sarà la tappa inaugurale del circuito Optimist Italia, che si fermerà in altre cinque destinazioni, e la seconda tappa del circuito Optisud, con tappe in tre destinazioni del Centro-Sud. 
«Sono orgoglioso – ha concluso Antonio De Nicolò – per la decisione dell’Associazione Italiana Classe Optimist di concederci l’organizzazione di un evento, il primo in Basilicata, così prestigioso e di rilevanza nazionale. Sono certo che sarà un successo sotto tutti i punti di vista con i ragazzi grandi protagonisti di questa due giorni». Nel fine settimana dedicato alla vela sono stati coinvolti anche i ragazzi delle scuole della provincia di Matera nell’ambito di un progetto formativo di alternanza scuola-lavoro. La presenza dei ragazzi lucani porterà supporto alla manifestazione ma, nello stesso tempo, si qualificherà come momento formativo per approfondire e sviluppare le conoscenze sull’organizzazione e sul management di eventi sportivi. Dunque per il terzo anno consecutivo il Sud Italia risponde molto bene a questa manifestazione itinerante, che ha l’intento di coinvolgere tutti i timonieri che in Optimist si divertono e vogliono provare da una parte a fare le prime esperienze in regate con una flotta numericamente importante, dall’altra – per i più esperti – avere un’ulteriore occasione di confronto in un Circuito diventato un riferimento del movimento velico giovanile nazionale. Non essendoci selezioni come succede per l’ammissione alle regate nazionali o ai campionati nazionali, la gara diventa sempre una bella festa di sport e vela, con un livello agonistico che comunque rimane elevato per gran parte della flotta. Il Sud sta crescendo sia a suon di numeri, che di risultati: a Marina di Pisticci, regata valida anche come seconda tappa delle tre previste del Trofeo Optisud, sono previsti oltre 350 partecipanti provenienti da 43 circoli diversi. Per l’occasione il Porto degli Argonauti, il marina resort con porto turistico certificato a 5 ancore per la qualità dei servizi dalla prestigiosa The Yacht Harbour Association ha previsto diverse agevolazioni per il pubblico come escursioni guidate a Matera Capitale Europea della Cultura 2019, possibilità di pernottare a prezzi agevolati e menù dedicati al ristorante del Porto “C’e di buono”.

MEDIA LINK:
La manifestazione potrà essere seguita sulla pagina Facebook dell’evento con reportage in real time:
https://www.facebook.com/events/1577958885857483/?active_tab=posts
Sito web circolo organizzatore:
http://www.portodegliargonauti.it/News/Regate
Pagina Facebook circolo organizzatore:
https://www.facebook.com/argonauticircolovela/

Commenta per primo

Rispondi