Tentata rapina alla gioielleria: arrestati cinque pregiudicati di Cerignola

Nelle prime ore di questa mattina cinque pregiudicati di Cerignola (FG) sono stati arrestati dalla Polizia di Stato al termine di un’attenta e laboriosa indagine svolta dalla Squadra Mobile di Matera. I cinque sono ritenuti responsabili in concorso tra loro di tentata rapina pluriaggravata, compiuta nel capoluogo lucano il 10 novembre dello scorso anno ai danni di un gioielliere. 


Mentre l’uomo si apprestava ad aprire il proprio esercizio commerciale in questa centrale via Ascanio Persio, i cinque banditi lo avevano affrontato minacciandolo con pistole e colpendolo ripetutamente al capo con il calcio di una di quelle armi di fronte alla reazione della vittima prescelta. 

Dopo aver individuato alcuni soggetti sospetti, sono stati attentamente esaminati i dati su di loro raccolti, confrontandoli con quelli a disposizione della Polizia Stradale di Bari relativi ad altre attività delittuose. 
Al termine della indagini, la Procura della Repubblica di Matera ha emesso i provvedimenti cautelari personali a carico dei cinque indagati, di cui due in carcere e gli altri tre agli arresti domiciliari. All’esecuzione degli arresti ha preso parte personale delle Questure di Matera e di Foggia e del Compartimento della Polizia Stradale di Bari.

Commenta per primo

Rispondi