Lucania Film School, a Matera i primi 4 percorsi formativi dedicati al cinema

Silvia Scola e Daniele Ciprì fra i docenti del progetto firmato Lucania Film Festival.

Dar vita ad un film, creare la sua fotografia, scegliere di raccontare una storia attraverso l’animazione, avere le basi per comunicare con l’articolata carovana di una produzione. La Lucania Film School, che partirà il prossimo 14 aprile e proseguirà con diversi appuntamenti fino a maggio, è un percorso formativo che guarda alla Basilicata come terra di cinema e vuole contribuire a dare al territorio adeguate basi didattiche come presupposto fondamentale per la crescita dell’intera filiera. Partorito dall’esperienza del Lucania Film Festival, e forte delle partnership create negli ultimi 17 anni dalla più longeva kermesse cinematografica di Basilicata, la LFS si pone l’obiettivo di formare il grande pubblico, la scuola, l’università ed altri stakeholder del mondo delle istituzioni, del cinema, del sociale e della cultura.
Fra corsi, workshop, laboratori ed incontri, sono previsti quattro percorsi formativi a cura di affermati esperti professionisti del settore. 
Il workshop di scrittura creativa “Come nasce un film?”, in programma dal 14 al 17 aprile, sarà curato dalla sceneggiatrice e vicepresidente Anac Silvia Scola, figlia del celebre Ettore. 

Il pluripremiato direttore della fotografia Daniele Ciprì, noto per i suoi lavori alla regia in coppia con Francesco Maresco, curerà “L’anima della luce”, seminario di fotografia cinematografica, in programma dal 27 al 30 aprile. “Dal disegno al cinema” è invece il corso previsto dal 3 al 7 maggio, dedicato all’animazione, a cura di Olga e Tatiana Poliektova, due giovani registe russe che hanno vinto l’ultimo Giffoni Film Festival con ‘My grandfather was a cherry tree’, short animation ambientato in Basilicata. 

Infine, il docente Andreas Karl Leven terrà un corso di inglese per il cinema, appositamente studiato per a far fronte alla domanda di operatori e maestranze locali da parte delle produzioni cinematografiche straniere che scelgono sempre più spesso di girare in Puglia e Basilicata. 

Tutti i corsi si svolgeranno in prestigiosi contenitori culturali nella città di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019. I professionisti coinvolti metteranno a disposizione il proprio know-how e la propria esperienza per costruire percorsi in grado di fondere il piano teorico, letterario ed estetico con quello tecnico e pratico. Grazie alla molteplice diversità dei profili degli organizzatori, la LFS potrà mettere a disposizione un ricco sistema di relazioni a livello nazionale, europeo ed internazionale, garantendo ai propri fruitori interconnessioni con il mercato, con festival internazionali, scuole di cinema, film commission, produzioni cinematografiche, università, accademie. Il Comitato Tecnico di LFS è costituito dalla sceneggiatrice Silvia Scola, dalla docente di Cinema all’Unibas Manuela Gieri, dal regista Nicola Ragone e dall’attore e autore Fabio Morici. Tra i partner, ANAC, Cna Cinema Basilicata, Fondazione LeMonacelle, Centro Mediterraneo Cinematografico Marsiglia, KinoLab Uk, Università Statale del Cinema di San Pietroburgo e tante altre in fase di definizione, tra cui Unibas e Lucana Film Commission. Per informazioni e iscrizioni è possibile far riferimento al sito www.lucaniafilmfestival.it/lucania-film-school.

Commenta per primo

Rispondi