Michele Napoli, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti è situazione Basilicata.

“C’è ancora tanto da fare e la relazione resa dal nuovo Procuratore Regionale della Corte dei Conti, Luigi Cirillo, al quale formulo gli auguri di buon lavoro, inchiodano il Governo regionale alle sue responsabilità” è questo il commento del Capogruppo di Forza Italia, Michele Napoli, a margine della inaugurazione dell’anno giudiziario 2016 della Corte dei Conti. “La sottolineatura operata dal Procuratore regionale circa la necessità di adottare misure di correzione ed interventi di riforma stanno ad indicare come a dispetto degli annunci – ha proseguito Napoli – il Governo regionale sia in forte ritardo rispetto all’obbligo di assicurare l’equilibrio di bilancio ed il miglioramento della efficacia e della efficienza della spesa”. “I problemi sollevati da Forza Italia – ha evidenziato l’esponente azzurro – sono ancora tutti sul tappeto e qualche d’uno, assai abile a nascondere i ritardi misti alla inadeguatezza delle azioni messe in campo, non potrà più sottrarsi alle proprie responsabilità”. “I danni provocati dai Derivati, i costi improduttivi legati al vasto mondo delle società partecipate regionali, i debiti connessi ai Consorzi di Bonifica, le passività relative alla gestione del servizio idrico al quale sono interessate ben 5 enti o società partecipate, le lungaggini inspiegabili sulla chiusura delle disciolte Aziende Sanitarie smentiscono – ha sottolineato Napoli – l’azione riformatrice tante volte evocata”. “Coloro che hanno un minimo di esperienza ed un minimo di buon senso – ha precisato il Capogruppo di Forza Italia – sanno che le riforme che si annunciano vanno fatte all’inizio di un mandato e non certo quando si è giunti a metà della legislatura perché il tempo residuo non sarà più bastevole e perché la logica del consenso a tutti i costi è nemica delle riforme”. “Il Centrosinistra lucano, che è l’unico responsabile politico di tale situazione – ha detto Napoli – non ha più scuse, alibi o pretesti da accampare, né può concedersi ulteriori deroghe o rinvii per fare i conti con la realtà”. “Forza Italia, in Consiglio regionale – ha concluso il Capogruppo di Forza Italia – continuerà ad incalzare il Presidente Pittella sulla necessità di dare corsa ad una scossa virtuosa per uscire finalmente dal letargo, per reagire ad una fase di declino e per risollevare le sorti della comunità lucana”.


Avv. Michele Napoli
Capogruppo Forza Italia Regione Basilicata

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*